Alla Granfondo San Benedetto del Tronto vincono Fedele e la Chiodi

Il pescarese e l’anconetana vincono il percorso lungo della granfondo di San Benedetto del Tronto (Ap), mentre nel corto si impongono il foggiano D’Errico e la pescarese D’Intino. Tra le società va a segno l’Sbt Team. Sono stati 1400 gli iscritti e 1100 i partiti. L’evento sambenedettese ha offerto due giorni di svago, divertimento e tanto buon cibo.

La vittoria di Fedele sul traguardo di San Benedetto del Tronto (ph Enrico Cavallini / Play Full)

27 maggio 2018, San Benedetto del Tronto (Ap) – Anche la 9ª edizione della Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù è andata in archivio, chiudendo con un “bottino” di 1400 iscritti e 1100 partenti.

La manifestazione, organizzata dall'Asd Bicigustando, ha regalato due giorni di festa fatta di eventi di diverso genere, di ottima enogastronomia, di una comoda logistica e di una bella area expo. Senza dimenticare l’aperitivo per tutti, offerto il sabato pomeriggio presso il Truck Muoversi con Gusto.

La domenica mattina, prima del via, colazione in griglia offerta dal Caffé Florian e dal Caffé Soriano brindisi benaugurale con il vino dell’azienda Ciù Ciù. Poi partenza alle ore 8.40 per i due tracciati.

Nel percorso lungo 132 chilometri, dopo una gara molto combattuta, quando al termine mancano cinque chilometri in testa si forma un drappello di atleti. Alla fine è sprint tiratissimo, vinto da Manuel Fedele del Team Go Fast, corridore di Santa Teresa di Spoltore (Pe). Secondo è Giampaolo Busbani della Cicli Copparo e terzo Vincenzo Pisani del Team Falasca Zama Greco. In campo femminile successo in solitaria per Gioia Chiodi della Cicli Copparo, ciclista di Morro d’Alba (An). Seconda Chiara Turchi del Cicloteam San Ginese e terza Debora Morri del Team del Capitano.

Nel corto di 95 chilometri, invece, al comando si portano Stefano Borgese del Centro Fai Da Te Cycling Team, Alfonso D’Errico del Team Levante Premium Cycling e Mauro Cappelletti del Team Go Fast. Poi Cappelletti si stacca. I due battistrada pedalano verso l’arrivo e alla fine è sprint, vinto da D’Errico, corridore di San Severo (Fg). Sul terzo gradino del podio sale Helenio Mastrovincenzo del Fight Club, che regola in volata un drappello. In campo femminile vince in solitaria Azzurra D’Intino del Team Go Fast, ciclista di Moscufo (Pe). Seconda Lorena Zangheri dell’Omm Melania Faleria e terza Caterina Morgante della Giuliodori Renzo - Bike Club Café.

Tra le società successo per la squadra di casa, l’Sbt Team.

Dopo l’arrivo, Hydra Drink fresco della Namedsport per tutti i finisher, ricco ristoro presso il ristorante Pala a Prora e poi gustoso pranzo al Geko Club Village. A chiudere l’evento le belle premiazioni, sempre molto ricche. Il servizio fotografico per i ciclisti è stato curato da Foto Ravenna.

«Il mio grazie - commenta Sonia Roscioli a nome di tutto il Comitato organizzatore - va alle amministrazioni di San Benedetto del Tronto e di tutti i comuni attraversati, in particolare a quella di Force. Un grazie, poi, ai volontari che hanno collaborato alla riuscita dell'evento e ai partecipanti».

Classifiche aggiornate e complete sul sito KronoService

Ordine d’arrivo maschile percorso lungo: 1) Manuel Fedele (Team Go Fast) 03:33:02.81, 2) Giampaolo Busbani (Cicli Copparo) 03:33:02.82, 3) Vincenzo Pisani (Team Falasca Zama Greco) 03:33:02.96, 4) Domenico Saldamarco (Euronix Team) 03:33:03.04, 5) Fabio Cini (Cicli Copparo) 03:33:03.24, 6) Davide D’Angelo (Team Go Fast) 03:33:04.27, 7) Diego Rubini (Team Mp Filtri) 03:33:29.18, 8) Federico Pozzetto (Cicli Copparo) 03:33:29.90, 9) Antonello Tirabassi (Team Levante Premium Cycling) 03:34:19.15, 10) Gregory Bianchi (Team Effe Codini Massinelli Tre B) 03:34:20.00.

Ordine d’arrivo femminile percorso lungo: 1) Gioia Chiodi (Cicli Copparo) 04:00:14.30, 2) Chiara Turchi (Cicloteam San Ginese) 04:07:05.38, 3) Debora Morri (Team del Capitano) 04:09:14.02, 4) Francesca Bianconi (Bikers in Libertà) 04:13:45.50, 5) Maria Cristina Prati (Team del Capitano) 04:14:58.18.                                     

Ordine d’arrivo maschile percorso corto: 1) Alfonso D’Errico (Team Levante Premium Cycling) 02:29:05.05, 2) Stefano Borgese (Centro Fai Da Te Cycling Team) 02:29:05.06, 3) Helenio Mastrovincenzo (Fight Club) 02:29:21.55, 4) Devis Cinni (Ss Frecce Rosse Rimini) 02:29:22.17, 5) Daniele Morbidoni (It Auction Team) 02:29:23.90, 6) Andrea Tarlao (Alove Team) 02:29:32.34, 7) Alessandro Borraccino (Montenero Bike) 02:29:33.35, 8) Silver Lazzari (Ss Frecce Rosse Rimini) 02:29:33.36, 9) Fabio Virgili (Giuliodori Renzo - Bike Club Café) 02:29:33.80, 10) Luca Fantozzi (360 Bike Team) 02:29:33.81.

Ordine d’arrivo femminile percorso corto: 1) Azzurra D’Intino (Team Go Fast) 02:39:22.51, 2) Lorena Zangheri (O.M.M. Melania Faleria) 02:41:56.78, 3) Caterina Morgante (Giuliodori Renzo - Bike Club Café) 02:46:57.57, 4) Valentina Pezzano (Effetto Ciclismo Fiano Romano) 02:46:59.23, 5) Daniela Manenti (Bi-Bike Sc) 02:48:34.24.