La Straducale torna nel Prestigio

Urbino - La Straducale Maratona degli Appennini Marchigiani ha colpito nel segno. Dopo due anni la manifestazione urbinate promossa da Alessandro Gualazzi e la Ciclo Ducale, in programma il 1 Luglio, torna ad essere inserita nel Prestigio in concomitanza con la Maratona delle Dolomiti. "Ci tengo a sottolineare che noi non siamo in concorrenza con la Maratona delle Dolomiti, anche se le due manifestazioni si svolgono nella stessa data. La Maratona delle Dolomiti - afferma Alessandro Gualazzi - è insieme alla Nove Colli la regina di questo tipo di manifestazioni e sarebbe sciocco parlare di concorrenza. Noi proponiamo la nostra manifestazione che presenta ben cinque percorsi di gara che si snodano lungo un comprensorio che ha connotazioni paesaggistiche ben diverse dalla gara di Corvara, ma comunque affascinante e molto apprezzato dai partecipanti delle precedenti edizioni. Nel 2012 la Straducale sarà prova del Prestigio e questo è ciò che a noi interessa maggiormente, dobbiamo continuare a lavorare con determinazione per organizzare nel migliore dei modi questa nuova edizione e le numerose iniziative che abbiamo in programma". La Straducale Maratona degli Appennini Marchigiani proporrà ben cinque percorsi di gara. Oltre ai tre agonistici, Gran Fondo 200 chilometri, Medio Fondo 130 chilometri e percorso corto 70 chilometri, gli organizzatori urbinati hanno disegnato una manifestazione Extreme che si terrà sullo stesso percorso della Gran Fondo, ma quanti optano per questo percorso prenderanno il via alla francese dalle ore 6 di domenica 1 Luglio. "Ma la prova che sta riscuotendo un grandissimo successo - afferma con orgoglio Gualazzi - tra gli appassionati dello sport delle due ruote è la Randonee di 275 chilometri e 6640 metri di dislivello che con ogni probabilità vedrà i partecipanti prendere il via con partenza alla francese, alle undici del sabato sera. In seguito forniremo il
programma dettagliato delle varie prove su cui stiamo lavorando"